Dimensione del font: + -

Un'intervista con Tim Albright di AVNation

Tim Albright

Tim Albright è il fondatore di AVNation ed è la forza trainante del Rete AVNation, che crea e trasmette podcast rivolti ai membri dell'industria audiovisiva.

Albright è un InfoComm accreditato CTS (BS) e sta perseguendo un MS in comunicazioni di massa. Quando non dirige AVNation, Tim progetta sistemi AV per chiese sia grandi che piccole, aziende Fortune 500 e strutture per l'istruzione.

Qui, Tim parla con Userful per discutere delle tendenze che si affacciano all'industria dell'audiovisivo.

Parlaci un po 'di AVNation. Quali problemi aiuti a risolvere?

AVNation è una piattaforma multimediale digitale in cui giornalisti e professionisti AV segnalano le tendenze del settore. AVNation è unico: forniamo la visione di una persona che lavora sul settore. Siamo stati in "back of the rack" a mezzanotte, cercando di far funzionare le cose per una conference call al mattino presto.

Quindi, hai un forte focus sul settore ...

Sì. Il nostro pubblico è composto da integratori e persone che lavorano nel campo dell'integrazione, i responsabili della tecnologia che gestiscono sistemi AV, produttori e altri membri del settore.

Quindi, ci concentriamo sulla segnalazione di tutto ciò che ha qualcosa a che fare con la creazione di grandi sistemi audiovisivi. Portiamo anche una prospettiva unica che un giornalista del settore AV tradizionale non avrebbe. Io stesso sono un programmatore con molta esperienza con i sistemi di controllo AV.

Quali tendenze pensi che il settore AV dovrebbe conoscere?

Quello che ho osservato è che al momento c'è una "corsa agli armamenti" di 4K. Tuttavia, la domanda che ho è: dov'è il contenuto 4K? Mentre 4K è bello, l'industria AV deve capire che 4K presenta una trama molto più ampia su cui lavorare. E questo presenta delle sfide per l'esecuzione efficace di una strategia di contenuto. Se non si dispone di contenuti appropriati, 4K non è adatto alla propria attività.

AVNation TV ha recentemente parlato di Internet of Things. Come pensi che l'IoT avrà un impatto sul settore?

Arriverà il momento in cui il CEO di una società che ha vissuto con Alexa per due anni chiederà perché non possono fare il controllo vocale nella sala del consiglio. Possono farlo a casa, giusto?

Tuttavia, questo tipo di caso d'uso IoT è più difficile da eseguire di quanto sembri. I microfoni possono essere flakey e non sempre funzionano come dovrebbero. Ci sono problemi di sicurezza e privacy quando si usa il cloud per alimentare i comandi vocali. In qualità di integratori AV, dovremo realizzarlo ed essere il più fluido possibile.

D'altra parte, nel settore AV abbiamo preso dispositivi diversi per anni e li abbiamo fatti lavorare insieme. Il problema più grande con IoT e l'industria audiovisiva è la sicurezza. La sicurezza presenta una sfida enorme per i dispositivi connessi.

Gestisci un'organizzazione di notizie e in un recente post sul blog hai avuto alcune idee su come i membri della comunità AV possono condurre PR più efficaci. Che cosa mi consiglia?

Qual è l'obiettivo di PR? È per far sì che le tue aziende appaiano sul mercato di fronte ai tuoi clienti e potenziali clienti per essere visti come un leader di pensiero e qualcuno a cui rivolgersi quando arriva il momento di fare un lavoro audiovisivo.

C'è un po 'di validità nell'essere in cima 50 di SCN o 40 di Commercial Integrator sotto l'elenco 40. Lascia che ti faccia una domanda, i tuoi clienti leggono quelle riviste o vanno su quei siti? Non una grande maggioranza di loro.

Quali domande stai chiedendo come professionista audiovisivo in 2017?

Il settore è in continua evoluzione. Quindi, le domande che vorrei porre sono: quando guardi alla tua generazione di entrate, come prendi la decisione di cambiare o aggiungere a ciò che stai facendo? Che aspetto ha questo processo per te e la tua azienda?

Alcuni integratori si sono spostati dalla vendita di sole scatole in cui i margini si sono ridotti ogni anno e verso i servizi di vendita. Queste decisioni sono arrivate con la formazione o l'assunzione di nuovi talenti, cambiando il focus del team di vendita, e sono certo una buona dose di paura.

Rimani in contatto con Tim Albright e AVNation su Twitter a @AVNationTV.


Per saperne di più come funziona il video wall Userful, rendendo la creazione di videowall e gestione semplificata per gli integratori di sistemi AV.

DSE 2017
Video Wall News | Marzo 2017

Post correlati